Notizie

Meeting transnazionale BICAS, 27.-28.02.2018 a Rzeszów

Appunti del Meeting

I partner del consorzio BICAS si sono incontrati per due giorni a Rzeszów in Polonia. L’obiettivo della riunione è stato quello di finalizzare l’Output Intellettuale 01 Ideazione e struttura del corso di formazione, l’IO2 Sviluppo e progettazione del corso e-learning, l’IO4 sviluppo delle masterclass basate sui specifici contesti nazionali e di discutere relativamente all’IO3 (App) e all’IO5 (Implementazione del corso di formazione interculturale). Durante il primo giorno di meeting, si è discusso sulla versione finale del curriculum del corso e sull’inserimento dei punti ECVET. Poiché le competenze interculturali sono di tipo trasversale, si è parlato dei metodi e degli strumenti per la loro valutazione. Si è convenuto che alla fine di ogni modulo i partecipanti dovranno sottoporsi ad un test al fine di valutare le loro conoscenze acquisite. La valutazione dei comportamenti dovrà invece essere valutata tramite un test iniziale e un test finale, che dovrà essere effettuato durante le sessioni in aula. Le competenze interculturali potranno essere valutate solo dopo un certo periodo di tempo, durante il quale sono state sviluppate sulla base delle conoscenze e delle abilità acquisite

In seguito, si è analizzato il corso di e-learning che è stato introdotto da Thomas Korcz di Wisamar e si sono definite le modalità di registrazione alla piattaforma. Si è convenuto che il corso dovrà essere accessibile dal sito web BICAS e che sarà accessibile solo con una registrazione completa da parte dell’utente. I partner polacchi hanno presentato una versione beta dell’App Quick Reference in Action APP (IO3). Si è discusso con i programmatori sui contenuti, la presentazione e l’usabilità dell’App. Si è convenuto che Andalucia Acoge fornirà i contenuti per le diverse sottocategorie concordate insieme precedentemente.

Dopo la pausa pranzo, i partner si sono suddivisi in piccoli gruppi per discutere i contenuti del corso di formazione sulla base dei moduli, presentati da Nadine Sturm di Johanniter Austria. Jana Goldberg di Johanniter Akademie Germania and Alexandra Storari of Euro Project Lab Italia hanno trattato in maniera separate i temi sulla valutazione del corso di formazione interculturale. In plenaria, ogni gruppo ha informato gli altri dei risultati e degli accordi raggiunti. La giornata si è conclusa con una cena sociale serale presso un ristorante tradizionale polacco.

Durante il secondo giorno di riunione, i partner hanno trattato il tema della fase di implementazione del corso di formazione interculturale. Hanno condiviso un documento comune relativo all’informazione, alla registrazione e alla valutazione. Sono stati presentati e condivisi i compiti per il periodo successivo, così come la data del prossimo meeting. Si è parlato dei metodi e dei modi per potenziare le attività di disseminazione. Andalucia Agoce invierà all’intero partenariato delle immagini relative a giornate significative al fine di pubblicizzarle sui social media attivati.


Meeting di progetto dell’08 e 09 maggio 2017 a Vienna.

Il dinamico gruppo di lavoro del Progetto BICAS ha visitato la bellissima città di Vienna nel mese di maggio 2017 con il compito di portare avanti il suo lavoro progettuale.

Scopo della riunione è stato sviluppare e definire l’idea del percorso formativo di e-learning, tenendo conto della struttura concettuale presentata e dei singoli contenuti. Sono stati inoltre presentate le funzionalità degli strumenti e-learning e dell’app. Inoltre, il partner italiano ha presentato il piano di valutazione. Da allora si è sviluppato un importante scambio di idee su Admin-Project, la piattaforma di progetto a cura del partner polacco. Si preannunciano 6 mesi molto produttivi.

La sede della riunione è stata Johanniter Austria. Il meeting si è concluso con una tappa al ristorante Schweizerhasu presso il famoso Prater di Vienna.

Bildcredit ©: Johanniter-Unfall-Hilfe Österreich


Image: © Wisamar educational institute – non profit limited liability company


Corso di formazione interculturale a Granada

Il primo passo del progetto BICAS è stato un
percorso di formazione interculturale per ipartner del progetto, tenutosi nel mese di Dicembre 2016 a cura di Andalucia Acoge. Lo scopo è stato quello di proporre e condividere lo stesso concetto su che cosa sono le competenze interculturali.

Il partenariato si è incontrato a Granada presso l‘Andalusian School of Public Health (EASP). Oltre alla splendida vista sulla regione durante le pause pranzo, la sede è stata perfetta anche
dal punto di vista professionale, visto che gli esperti delle diverse tematiche relative al fenomeno migratorio e alle sue sfide operano all’interno di tale scuola.

Abbiamo vissuto cinque giorni intensi di formazione, che ci hanno permesso di definire e dare forma al curriculum per il percorso formativo „blended“. Il corso interculturale non solo ci ha trasmesso delle informazioni e delle
conoscenze utili, ma ci ha anche dato l‘opportunità di conoscerci dal punto di vista personale. Questa settimana di crescita comune ha creato una vera partnership e ha creato il contesto favorevole per le successive attività.

 

Dopo aver raccolto le prime idee per il corso di formazione BICAS a Granada, all‘inizio del 2017 ci si è focalizzati sulla elaborazione della prima versione del percorso formativo e della sua fattibilità all‘interno della partnership.
Dopo la concettualizzazione finale del corso nel prossimo meeting a Vienna, il prossimo passo sarà la sua traduzione in un percorso elearning a cura di Wisamar.